Un team di ricercatori spagnoli ha pubblicato una approfondita analisi sull’efficacia, che noci, nocciole, mandorle avrebbero nel rinvigorire la potenza sessuale.

Il fatto particolarmente degno di nota dello studio, è che ha coinvolto uomini giovani, sani e nel pieno della loro maturità sessuale (Fonte: Albert Salas-Huetos, Jananee Muralidharan, et al. Effect of nut consumption on erectile and sexual function in healthy males: a secondary outcome analysis of the Fertinuts randomized controlled trial).

Come è stato eseguito lo studio

Il team di ricercatori spagnoli ha reclutato 98 uomini, sani, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, per sottoporli ad un test controllato e randomizzato di 14 settimane, sugli effetti di noci, nocciole, mandorle sulle funzioni sessuali maschili.

Una metà degli uomini, il gruppo di controllo, ha seguito un normale regime alimentare di tipo occidentale, mentre l'altra metà ha aggiunto, al proprio regime alimentare, 60 grammi al giorno di frutta secca cruda e mista (noci, mandorle e nocciole).

Quali sono stati i risultati

Il principale risultato nel gruppo con i 60 grammi di noci,mandorle e nocciole (da ora in poi solo noci) è stato il miglioramento della quantità e della qualità degli spermatozoi.

Inoltre, i ricercatori, hanno chiesto a tutti i partecipanti, gruppo senza noci e gruppo noci, di rispondere ad un questionario, piuttosto dettagliato su funzione erettile e desiderio sessuale.

Ebbene, rispetto al gruppo di controllo, il gruppo con le noci ha riportato un aumento significativo della funzione orgasmica e del desiderio sessuale.

I ricercatori hanno, quindi, indagato per comprendere quali erano i motivi scientifici, che avrebbero avuto il ruolo di stimolare erezione e desiderio sessuale.

Ma non sono riusciti a capire cosa aveva innescato tali fenomeni.

Per esempio, è noto che un aumento dell'ossido nitrico (NO), migliora la funzione endoteliale e permette un maggiore afflusso di sangue nel pene, che a sua volta migliora la funzione erettile del pene.

Ma, dai dati di laboratorio, i ricercatori non hanno riscontrato un aumento dei livelli di ossido nitrico, malgrado le noci contengano notevoli quantità di arginina, un amminoacido precursore dell'ossido nitrico.

E, non hanno nemmeno trovato un aumento della concentrazione di E-selectina, un'altra molecola indirettamente coinvolta nelle erezioni.

E, come accade in ogni giallo o thriller che si rispetti, hanno correttamente concluso che, visto che gli effetti ci sono stati, “un'assenza di prove non significa che non ci sia stato il delitto”.

Che è un modo elegante per dire che: “ a caval donato non si guarda in bocca”.

Conclusione di buon senso

Verificare quanto ha scoperto il team di ricercatori spagnoli sembra davvero molto facile.

Basta mangiare 60 grammi di noci, nocciole e mandorle per un po’ meno di 4 mesi.

Sessanta grammi suddivisi nell’arco della giornata sono davvero uno sforzo modesto, se si pensa che 40 mandorle pesano già all’incirca 60 grammi.

In termini di calorie si può ipotizzare che 60 grammi di noci, nocciole e mandorle dovrebbero valere circa 350/400 calorie (100 grammi di nocciole contengono 628 calorie).

Quindi, è sufficiente ridurre un po’ l’apporto calorico degli altri alimenti.

E, se dopo questo test le vostre mogli o fidanzate vi ameranno sempre di più, l’esperimento è riuscito.

©Copyright - Tutti i diritti riservati Nessuna licenza