La forskolina è una sostanza di origine vegetale e, ultimamente, alcune ricerche ne hanno confermato la validità non solo per è bruciare i grassi, ma anche per mantenere il peso al termine della dieta.

Questa duplice proprietà ne fa un prezioso alleato di tutte quelle persone che concluso un periodo di stretto regime dietetico desiderano tenere sotto controllo il proprio peso, magari aumentando le calorie ingerite per aumentare la massa magra.

Questo si rivela particolarmente interessante per chi si allena il palestra.

Molti infatti desiderano aumentare la massa magra o massa muscolare ed a tal fine è necessario nutrirsi un po’ di più, senza però ingrassare.

Per quanto riguarda la riduzione di peso una ricerca ha confermato che “l’assunzione quotidiana di integratori contenenti 250 mg di estratto di forskolina al 10% due volte al giorno per un periodo di 12 settimane ha modificato la composizione corporea, aumentando contemporaneamente la massa ossea e i livelli di testosterone libero in uomini in sovrappeso e obesi. I risultati indicano che la forskolina è un possibile agente terapeutico per la gestione e il trattamento dell'obesità” (Fonte: Godard MP, Johnson BA, Richmond SR. Body composition and hormonal adaptations associated with forskolin consumption in overweight and obese men).

Relativamente all’aiuto che la forskolina fornisce nel controllare il peso è legato alla sua azione sui meccanismi dell’appetito e della sazietà.

Uno studio ha infatti verificato che un’integrazione con forskolina riduce l’appetito ed aumenta il senso di sazietà in maniera significativa (Fonte: Shonteh H, Bahrat M, et al. Effects of coleus forskohlii supplementation on body composition and hematological profiles in mildly overweight women).

Ecco perchè può essere davvero utile alla fine di una dieta: impedire di vanificare i sacrifici fatti.

©Copyright - Tutti i diritti riservati Nessuna licenza