Integratori e ciclismo. Gli Omega-3 sembrano offrire grandi vantaggi prestazionali per i ciclisti alto livello
scritto da      04/06/2019     Sport di endurance    0 Comments
Integratori e ciclismo. Gli Omega-3 sembrano offrire grandi vantaggi prestazionali per i ciclisti di alto livello

Gli omega-3 sono sempre più apprezzati per le loro proprietà.

Ultimamente se ne aggiunta un’altra che riguarda coloro che praticano sport di endurance ed in particolare i ciclisti di livello alto.

Una ricerca ha messo in luce come l’assunzione di integratori di omega-3 possa migliorare la performance di chi pratica ciclismo ad un buon livello (Fonte: Żebrowska A, Mizia-Stec K, et al. Omega-3 fatty acids supplementation improves endothelial function and maximal oxygen uptake in endurance-trained athletes).

Questa ricerca ha coinvolto un gruppo di ciclisti a cui sono stati somministrati 1,3 grammi di omega-3 due volte al giorno per tre settimane.

Ad un altro gruppo è stato somministrato un placebo.

I dati esaminati sono stati i livelli di ossido nitrico, che è un importante indicatore della salute del sistema cardiovascolare, e la capacità di assorbimento massimo di ossigeno (VO2 max), che come molti sanno esprima al quantità massima di consumare ossigeno di una persona.

I risultati hanno mostrato che gli omega-3 hanno aumentato le concentrazioni di NO di al placebo ed anche l’assorbimento massimo di ossigeno è aumentato nel gruppo che assumeva integratori con omega-3.

La ricerca conclude affermando che “questi risultati suggeriscono che un aumento del rilascio di NO in risposta all'integrazione di omega-3 può giocare un ruolo centrale nei meccanismi adattativi cardiovascolari e nel miglioramento delle prestazioni di esercizio fisico nei ciclisti".

Quindi un buon motivo in più o per consumare molto pesce o integrare la propria dieta con omega-3.

©Copyright - Tutti i diritti riservati Nessuna licenza

Comments

Log in or register to post comments