Gli integratori a base di estratti di curcuma sono antibatterici, antinfiammatori e antiossidanti.
scritto da      18/02/2020     Integrazione    0 Comments
Gli integratori a base di estratti di curcuma sono antibatterici, antinfiammatori e antiossidanti.

La Curcuma longa è una pianta originaria del sud est asiatico e tradizionalmente utilizzata nella cucina indiana come spezia.

Negli ultimi anni si sono studiate anche le sue proprietà terapeutiche, andando oltre alle sue virtù gastronomiche, rivelando nella curcuma e nei suoi estratti, come la curcumina, potenti effetti antinfiammatori.

Questi oggi sono scientificamente riconosciuti (Fonte: He Y, Yue Y, Zheng X,et al. Curcumin, inflammation, and chronic diseases: how are they linked?).

Ultimamente però i principi attivi contenuti nella Curcuma longa hanno ravvivato il dibattito scientifico perché sono emerse anche proprietà antibatteriche e antiossidanti

Riguardo alla sua funziona antibatterica la curcuma ha evidenziato di essere un potente immunostimolante in quanto favorisce l’attivazione delle cellule T, cellule B, macrofagi, neutrofili e cellule killer naturali favorendo così la risposta immunitaria ad agenti esterni (Fonte: Soheil Zorofchian Moghadamtousi, Habsah Abdul Kadir, et al. A review on antibacterial, antiviral, and antifungal activity of curcumin).

Una meta analisi ha invece valutato gli aspetti antiossidanti della curcumina (Fonte: Abrahams S, Haylett WL, et al. Antioxidant effects of curcumin in models of neurodegeneration, aging, oxidative and nitrosative stress: A review).

Sono stati analizzati a tale scopo 1451 articoli facenti parte di tre database di letteratura scientifica (PubMed, Scopus e Web of Science).

Di questi a sua volta ne sono stati selezionati 64. Nella maggior parte degli studi si è dimostrato che la curcumina, o i suoi derivati, hanno funzioni protettive contro lo stress ossidativo in vari modelli cellulari e animali.

Nel complesso, la curcumina ha favorito l'attività degli enzimi antiossidanti come la superossido dismutasi e la glutatione perossidasi.

In conclusione diverse ricerche scientifiche confermano quanto di buono si indica sulle proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e antiossidanti della curcuma e della curcumina.

©Copyright - Tutti i diritti riservati Nessuna licenza

Comments

Log in or register to post comments